Pro Loco Felino - Mercoledì, 16 Ottobre 2019

Salame e Festival: se ne parla al Castello e in piazza Miodini con Sandro Piovani, Arnaldo Dossena, Giorgio Triani, Guido Conti e l’on. Romanini

Mancano pochi giorni al via della prima edizione del Festival del Salame Felino Igp, un evento interamente dedicato al Salame Felino. Fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Felino per la promozione gastronomica e turistica del territorio, il Festival è organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Felino grazie al contributo del Consorzio di Tutela del Salame Felino IGP.

Oltre alla cerimonia inaugurale in programma per venerdì 26 giugno alle ore 17.30 al Castello di Felino, sono da segnalare due appuntamenti di particolare rilievo.

La tavola rotonda intitolata “Salame Felino Igp: tutela e valorizzazione del prodotto tipico”, un momento di approfondimento e confronto sul tema della tutela e valorizzazione del salame Felino Igp che avrà luogo al Castello di Felino sabato 27 giugno alle 10,30 con importanti ospiti. Attorno al tavolo moderato dal giornalista Sandro Piovani siederanno il prof. Arnaldo Dossena, Direttore del Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Università degli Studi di Parma; il prof. Filippo Arfini, Docente di Economia dei network agroalimentari presso il Dipartimento di Economia, Università degli Studi di Parma; la dott.ssa Nicoletta Simoncini, Dipartimento Prodotti Carnei della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari (SSICA); la prof.ssa avv. Silvia Magelli, docente e avvocato in Parma; il dott. Giancarlo Gonizzi, Direttore dei Musei del Cibo. Le conclusioni saranno a cura dell’ on. Giuseppe Romanini della Commissione Agricoltura della Camera.

Nel pomeriggio di sabato 27 giugno in piazza Miodini si terrà invece l’ evento “Festival Progress” dedicato al tema del Festival e, più in generale, della promozione del prodotto tipico attraverso gli eventi culturali: scrittori, giornalisti, studiosi e operatori del settore discuteranno delle potenzialità e criticità del Festival mettendo in campo nuove idee e proposte per le future edizioni di questa manifestazione. A guidare la conversazione sarà Giorgio Triani, giornalista, sociologo e consulente d’impresa: tra gli ospiti, lo scrittore Guido Conti, il sociologo e ricercatore dell’Università Merced della California Marco Valesi e anche Giorgio Orlandini, gastronomo e gourmet, membro dell’ Accademia Italiana della cucina per la Delegazione di Parma. La discussione si aprirà poi ad altri interventi per un dibattito a 360 gradi che coinvolgerà anche professionisti del settore, produttori locali e ristoratori.

Il Festival è un evento con finalità di realizzato con il prezioso sostegno e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Parma, della Camera di Commercio di Parma, della Strada del Prosciutto e Vini dei Colli di Parma e dei Musei del Cibo.